ivi - in quel luogo, lì

luogo inteso come territorio e cultura locale è la nostra risorsa, punto di partenza da osservare ed interpretare in modi sempre diversi ma sempre di quel luogo, lì

 Progettiamo spazi per ogni esigenza, dall’abitare all’accoglienza e spazi commerciali integrati da una  efficace brand identity.

Andrea Guardo

Ingegnere - Founding Partner

Andrea Guardo (1971), Laurea in ingegneria Edile col massimo dei voti presso l’Università degli Studi di Catania nel 1997, annovera esperienze professionali e di ricerca in Italia Inghilterra e Canada e un Master in progettazione architettonica ed ambientale conseguito presso la Leeds Metropolitan University. E' dottore di ricerca (2005) in Progetto architettonico ed analisi urbana (ICAR14), ed assegnista di ricerca (2014) presso l’IBAM, Istituto per i beni archeologici e monumentali di Catania del CNR, all’interno del progetto “PON DICET Living Lab di Cultura e Tecnologia”.
L'intensa attività professionale include progetti e realizzazioni nel settore residenziale, turistico-alberghiero e commerciale, spazi pubblici nonché pubblicazioni su riviste di settore oltre ad una intensa partecipazione a seminari e mostre.

Aldo Tringali

Architetto - Founding Partner

Aldo Tringali (1974), Laurea magistrale in architettura nel 2009 con una tesi in tecnologia del recupero edilizio dal titolo “Dump ethic city: la cittadella di Messina, da discarica a centro culturale”. Premio internazionale “Domus e restauro architettonico” nel 2011, medaglia d’oro. Libero professionista si è occupato di numerosi progetti in ambito privato nel settore civile e commerciale, in proprio ed in collaborazione con diversi studi di progettazione.

Luca Tringali

Architetto - Founding Partner

Luca Antonio Maria Tringali (1978), Laurea magistrale in architettura nel 2009 con una tesi in tecnologia del recupero edilizio dal titolo “Dump ethic city: la cittadella di Messina, da discarica a centro culturale”. Premio internazionale “Domus e restauro architettonico” nel 2011, medaglia d’oro. Ha partecipato a diversi concorsi di architettura ottenendo l’accesso alla prima fase per il concorso “Piazze botaniche, Catania” con la proposta per piazza Montessori e piazza Michelangelo (menzione).
E’ cultore della materia in Tecnologia del recupero edilizio dal 2012. Conclusa l’attività di ricerca e didattica presso la Facoltà di Architettura di Siracusa si dedica a tempo pieno alla libera professione.

Simona Murgo

Architetto

Simona Murgo (1980), Laurea magistrale in architettura (2011) col massimo dei voti e dignità di stampa presso la Facoltà di Architettura di Siracusa con tesi sperimentale in tecnologia dal titolo “PaperBox: alloggio temporaneo in cartone”. Vincitrice del “Premio per la progettazione di prototipi innovativi dell’artigianato artistico” nella sezione “design per l’arredo” nel 2011, ha collaborato per diversi anni con la Facoltà di Architettura di Siracusa nell’ambito didattico e scientifico ICAR08. Libero professionista dal 2012, ha all'attivo collaborazioni con studi di ingegneria e di architettura.